Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Certamen Senecanum, conclusa quinta edizione al “Quercia” di Marcianise

VincitoriCertamen_Liceo_Quercia

Marcianise – Nella stupenda cornice della rinnovata aula magna del liceo “Quercia” di Marcianise si è tenuta la manifestazione conclusiva della quinta edizione del Certamen Senecanum. All’agone letterario, fortemente voluto dal dirigente scolastico Diamante Marotta, hanno partecipato studenti provenienti da diversi istituti scolastici, che si sono cimentati nella traduzione di un passo del “De tranquillitate animi” di Seneca.

La commissione esaminatrice, costituita dalla professoressa Maria Luisa Chirico, ordinario di filologia classica alla Seconda Università degli Studi di Napoli, dal professor Claudio Buongiovanni, associato di letteratura latina alla Seconda Università degli Studi di Napoli, e dal professor Tommaso Zarrillo, presidente della sezione di Terra di Lavoro dell’Associazione Italiana di Cultura Classica, ha scelto un brano centrato sul tema esistenziale della conquista della tranquillità dell’anima. Elemento centrale dello stoicismo, l’atarassia è dall’autore latino ricondotta al patrimonio culturale greco, nello specifico del brano scelto a Democrito.

Mostrando evidente continuità con Cicerone, Seneca ritiene che quando si traduce, bisogna pensare alla forza sostanziale del messaggio piuttosto che alla forma. Questo, in sintesi, l’orizzonte morfosintattico e filosofico in cui si sono mossi i lavori di traduzione e commento dei partecipanti, che possono essere annoverati senz’altro tra le eccellenze della scuola campana. La vincitrice dell’edizione 2016 è stata un’alunna del liceo classico “Nevio” di Santa Maria Capua Vetere, Adele Gallo; al secondo posto uno studente del liceo Classico “Giannone” di Caserta, Giuseppe Di Nisio; al terzo l’allieva del liceo classico “Vittorio Emanuele II” di Napoli, Linda Di Napoli; al quarto ed al quinto posto Gemma Madonna e Raffaello Guerriero della IIIQ del liceo classico del “Quercia”.

Essendo il Certamen Senecanum riconosciuto dal Miur quale iniziativa di promozione delle eccellenze scolastiche, il vincitore parteciperà di diritto alle Olimpiadi Nazionali di Cultura Classica, che si terranno a Torino nel prossimo mese di maggio. Sono intervenuti il dottor Stefano Giaquinto, Consigliere Provinciale delegato all’Edilizia Scolastica, ed il dottor Antonio Reppucci, Commissario Straordinario del Comune di Marcianise.

Presente anche la dirigente scolastica del liceo “Giannone” di Caserta, la professoressa Marina Campanile, che ha evidenziato come le più importanti università europee ed americane abbiano introdotto lo studio del greco e del latino nei curricula formativi dei corsi di top management. Ha voluto quindi sottolineare la vitalità e l’essenzialità degli studi classici, base indispensabile ed irrinunciabile per la formazione delle generazioni future e per il progresso e lo sviluppo economico delle società moderne.

Bello ed appassionato l’intervento di Imma Cecere, figlia di Angelo. Ricordando la figura del padre, illustre uomo di impresa della nostra terra, ha messo in luce l’entusiasmo dei ragazzi presenti e la vis culturale che il liceo “Quercia” ha profuso nei quasi cinquant’anni della sua gloriosa storia.

Un accorato ringraziamento da parte dell’intera comunità va a questa bella famiglia, che da sempre sostiene il Certamen del “Quercia” e che anche quest’anno ha messo a disposizione dell’istituto i tre premi per i vincitori, rispettivamente di 500, 300 e 200 euro.

Si ringraziano tutte le scuole che hanno consentito ai loro studenti di partecipare al Certamen: l’Istituto Superiore “Amaldi” – “Nevio” di Santa Maria Capua Vetere; il Liceo Ginnasio “Vittorio Emanuele II” di Napoli; l’Istituto Paritario “Nazareth” di Napoli; il Liceo “Alfonso Maria de’Liguori” di Acerra; il Liceo Ginnasio “Giannone” di Caserta; il Liceo “Galilei” di Piedimonte Matese; l’Istituto Paritario “Sacro Cuore di Maria” di Caserta; il Liceo Ginnasio “Cirillo” di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico