Aversa

Aversa, lista alternativa a Villano: spunta il nome di Salvino Cella

Aversa – Salvino Cella. Questo il nome sul quale punterebbe l’europarlamentare Pd Nicola Caputo per un’alternativa alla candidatura a sindaco del centrosinistra di Marco Villano. Tutto il rispetto per Cella, ma crediamo di poter affermare, senza timore di smentite, che la montagna ha partorito il classico topolino.

A fronte, infatti della ventilata elezioni di un nome di spessore e unificante, tanto che avrebbe convinto anche lo stesso Villano a fare un passo indietro insieme all’altro candidato a sindaco Mariano D’Amore, è venuto fuori il nome dell’ex candidato del centrosinistra del 2012 che, con le sue scelte politiche, anche nell’ultimo consiglio comunale, non è ritenuto tra i più lineari. Insomma, il nome di Cella sarebbe più che unificante, dividente a nostro avviso, tanto che dall’attuale tavolo andrebbero via, con matematica certezza, l’ex senatore Pasquale Giuliano con Nicola Golia, i seguaci di Ci Siamo e Lama.

Nonostante questa certezza, la conferma del nominativo di Cella viene da persone vicino a Caputo che ritengono la scelta ottima perché si avrebbe un fronte composto, oltre che dai seguaci dell’europarlamentare e del consigliere regionale Pd Gennaro Oliviero, anche dall’ex presidente del consiglio comunale Peppe Stabile, dagli stessi amici di Cella e dai fratelli Mimmo e Nicola Palmieri che si ricompatterebbero sotto questo nome, con il secondo che lascerebbe Villano.

Al momento, di certo, c’è che, come ha detto uno dei partecipanti al tavolo, “certi processi sono lunghi. Andiamo avanti con calma e di nomi ne potrebbero venire fuori chissà quanti, anche artatamente, prima di giungere a stringere su uno che faccia veramente sintesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico