Sessa Aurunca - Cellole

11 studenti stranieri a Sessa Aurunca grazie a Intercultura

Sessa Aurunca –  Tutto è pronto all’Istituto Scolastico “A. Nifo” di Sessa Aurunca per dare inizio alla settimana interculturale, organizzata dai volontari di Intercultura di Sessa Aurunca, dal 2 al 9 aprile, e che vedrà protagonisti 11 studenti provenienti da Messico, Turchia, Indonesia,  Cina, Bolivia, Stati Uniti, Thailandia, Giappone e Groenlandia.

Di questi 11 studenti, 1 studentessa è arrivata in città a fine gennaio per un programma semestrale di scambio dell’Associazione, ospite presso una famiglia e una scuola del territorio. Si tratta di Martina ed è Argentina. Sarà lei, insieme ai suoi coetanei italiani dell’Istituto Scolastico “A. Nifo”, a fare da ciceroni agli altri 10 studenti provenienti da tutto il mondo, accolti da settembre in altre città italiane. Si tratta di: Juan, messicano e Aybike, turca, accolti a Como, Aloysius, indonesiano, accolto a Treviso, Deniz, turca, accolta a Monza, Zichen, cinese e Florencia, boliviana, accolti a Saronno, Alice, americana, accolta a Sondrio, Bam, thailandese, accolta ad Arese, insieme a Keita, giapponese, Malu, dalla Groenlandia, accolta a Metaponto.

Il titolo di questa edizione della settimana organizzata dai volontari di Intercultura sarà “Incontri e confronti tra Colori, Saperi e Sapori”, tema ideato per  promuovere Sessa Aurunca come terra di approdo, di accoglienza e di incontro dalla quale osservare l’attualità, dalla quale apprezzare l’archeologia, l’arte, la storia e le tradizioni gastronomiche.

Questi giovani studenti avranno infatti una settimana ricca di impegni fra visite alle attrazioni locali, gite a Caserta, Pompei, Napoli, Cascano, Gaeta e Roma lezioni presso l’Istituto Scolastico “A. Nifo”, la scuola media “De Sanctis”, per una sessione di presentazione di “Fiabe e racconti dal mondo” e il Liceo artistico di Cascano, dove si terrà un’attività laboratoriale dal titolo “il dialogo interculturale attraverso l’arte” e l’ incontro di venerdì 8 aprile, dalle ore 16.30, presso il Salone dei Quadri del Palazzo di Città  con il Sindaco di Sessa Aurunca, Dott. Luigi Tommasino, l’Assessore alla Cultura, Ing. Italo Calenzo, il Dirigente Scolastico dell’I.S. “Nifo”, Prof. Giovanni Battista Abbate, esponenti di altre associazioni e rappresentanti della diocesi, in occasione della cerimonia di saluto degli studenti.

Durante l’incontro, il Sindaco avrà modo di dare il benvenuto a questi  11 ambasciatori del mondo e insieme a loro e al Dott. Luigi Mascolo, congratularsi con la giovane Sara, una studentessa meritevole del Liceo Classico “Nifo”, vincitrice della Borsa di studio “in memoria di Giuseppe Mascolo” messa a disposizione dal figlio Luigi, che la porterà a trascorrere 3 mesi in Danimarca con Intercultura. A seguire, momento teatrale e musicale a cura degli studenti del “Nifo”.

Insomma, sarà una settimana impegnativa per tutti- ragazzi, volontari e famiglie- ma all’insegna della scoperta e del divertimento. Un programma nel programma che ha come obiettivo non solo far scoprire ai ragazzi ospitati una nuova parte della realtà italiana ma anche quello di far conoscere Intercultura sul territorio a studenti e famiglie interessate ad aprirsi al mondo.

Questa settimana di didattica interculturale darà il via alla nuova campagna di accoglienza anche a Sessa Aurunca. Infatti i volontari locali sono anche quest’anno alla ricerca di famiglie che accettino la sfida di accogliere il mondo in casa e imparare dalle diversità culturali anche senza spostarsi da casa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico