Salerno Prov.

Pagani, torna la Festa della Madonna delle Galline

Pagani (Salerno) – E’ uno degli eventi più attesi in tutta la Campania, non solo una festa religiosa ma un unicum di folklore e tradizione, tra sacro e profano.

E’ la festa della Madonna delle Galline, organizzata in onore della Madonna del Carmelo, a Pagani, che come ogni anno accoglie migliaia di persone, provenienti da tutta la Regione per partecipare alla processione che tocca tutte le strade e le contrade della cittadina salernitana.

Le origini della festa sono antichissime. Già nel settimo secolo i contadini del Paese portavano alla Madonna alcune galline in segno di devozione. Ma il nome della manifestazione sembra derivare da un episodio che si sarebbe verificato invece nel sedicesimo secolo, e cioè il ritrovamento di un’icona mariana sotterrata per sottrarla all’invasione dei saraceni e che fu poi ritrovata grazie al raspare di alcune galline.

Da allora, la prima domenica successiva alla Pasqua, tutta la comunità paganese porta in processione la Vergine, offrendo come ringraziamento per la protezione assicurata, volatili, in particolare galline.

La festa religiosa ha inizio con l’apertura delle porte del Santuario della Madonna del Carmelo e poi, tra tammorre e antichi canti popolari comincia la processione per le strade di Pagani, una lunga passeggiata tra le contrade, i vicoli e i cortili, e tra il volo di coriandoli argentati e dorati che vengono lanciati al passaggio della statua della Madonna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico