Napoli

No aumento salariale, i metalmeccanici incrociano le braccia

Napoli – Il 20 aprile entreranno in sciopero i lavoratori metalmeccanici, contro la mancata introduzione di un aumento salariale nel sistema contrattuale Federmeccanica e Assistal.

La decisione, che riguarda la categoria in tutto il Paese, è stata comunicata questa mattina dai segretari di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm UIl nel corso di un’assemblea che si è svolto in un albergo di Napoli. Presente il segretario generale della Uilm Campania, Giovanni Sgambati.

Quattro le ore di sciopero, nel corso del quale si svolgeranno iniziative unitarie e assemblee sui luoghi di lavoro con i delegati sindacali, proclamato per chiedere il rispetto dei diritti dei lavoratori in questione.

Ulteriori particolari della mobilitazione li hanno forniti Giuseppe Terracciano, segretario generale della Fim Cisl Campania, e Andrea Amendola, segretario regionale Fiom Cgil.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico