Napoli

Mobilità sostenibile, a Napoli arrivano le auto elettriche

Napoli – Il nuovo servizio di mobilità sostenibile a Napoli si chiama “Amicar sharing”. E’ stato presentato in piazza Trieste e Trento, negli spazi antistanti il teatro San Carlo e la Biblioteca Nazionale.

Si tratta di un servizio di spostamento in città attraverso la condivisione di auto elettriche, che va a integrare il trasporto pubblico con la possibilità di usufruire di un parco macchine a bassissimo impatto ambientale.

“Amicar sharing” mette Napoli al passo con altre città europee dove il sistema del “vehicles sharing” è ampiamente usato ed è promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco, diretto da Sergio D’Angelo.

Anche in collaborazione con l’associazione Napoli Città Intelligente, già gestore del progetto Ci.Ro, presieduto da Luigi Mingrone, da cui trae origine.

E con l’assessorato alla Mobilità del Comune di Napoli il servizio partirà in regime di sperimentazione tariffaria, come spiegato dall’assessore Mario Calabrese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico