Napoli

“La Piazza incantata”, un coro di 13mila studenti a Napoli

Napoli – Costituiranno il coro più grande d’Europa, un vero e proprio record, i 13mila studenti delle scuole di tutta Italia che il 9 aprile eseguiranno brani della tradizione classica in piazza del Plebiscito.

L’evento, denominato “La Piazza incantata”, ha concentrato a Napoli la scuola italiana, per una lezione all’aperto del tutto sui generis, quasi a voler testimoniare, come confermato dal presidente del Comitato Nazionale per l’apprendimento pratico della musica Luigi Berlinguer, la voglia di promuovere sempre più l’apprendimento musicale in classe.

Evento ideato e diretto da Renato Parascandolo, con il Miur l’Ufficio Scolastico Regionale e il supporto della Rai di Napoli diretta da Francesco Pinto, presentato nella sala giunta del comune di Napoli dal sindaco della città, Luigi de Magistris, e dagli assessori alla Scuola, Annamaria Palmieri, e alla Cultura, Nino Daniele.

Un ruolo importante è giocato dal conservatorio di San Pietro a Majella, rappresentato in conferenza stampa da Elsa Evangelista.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato una targa in bronzo per premiare l’idea dell’iniziativa così come è giunto un messaggio del ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini che ha anche assicurato la sua presenza il 9 aprile in piazza.

Per il sindaco è la conferma che Napoli ha dimostrato in questi ultimi anni di avere la certe in regola per ospitare grandi eventi. “Siamo difronte a una armonia organizzativa oltre ogni limite. La musica ci insegna ad aprire il cuore oltre ogni speranza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico