Sorrento - Vico E. - Massa Lubrense - Piano di Sorrento - Sant’Agnello - Meta

“Incontri del Cinema di Sorrento” dal 13 al 17 aprile

Napoli – È stata presentata a Napoli, nella la sede della Film Commission Regione Campania, l’edizione 2016 degli “Incontri del Cinema di Sorrento” nella nuova formula che propone l’approfondimento sui linguaggi ed i generi filmici.

Dedicata al crime, tra piccolo e grande schermo, la manifestazione rinasce quest’anno per iniziativa del Comune di Sorrento, e del suo Assessorato agli Eventi, prodotta dalla Cineventi srl, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. L’ospite d’onore sarà Cattleya, la società cinematografica fondata da Riccardo Tozzi. Sono intervenuti l’assessore agli Eventi di Sorrento, Mario Gargiulo, il direttore artistico degli Incontri Remigio Truocchio, il direttore della Film Commission Regione Campania Maurizio Gemma, il dirigente del settore cultura Antonino Giammarino (ideatore del nuovo format).

Con il ritorno degli Incontri del Cinema, dal 13 al 17 aprile, Sorrento diventa capitale internazionale del ‘crime’ cinematografico e televisivo. Anteprime assolute aperte al pubblico, rassegne di classici e retrospettive, focus tematici e numerosi ospiti tra registi, scrittori e sceneggiatori, attori e produttori: questo il programma che porterà la Campania al centro dell’attenzione dell’industria dell’audiovisivo oltre a rappresentare una forte ed originale attrattiva turistica nel pieno della primavera.

Sarà l’anteprima nazionale di Criminal di Ariel Vromen con Kevin Costner, Gary Oldman e Tommy Lee Jones, ad inaugurare gli Incontri al Cineteatro Tasso mercoledì 13 aprile 2016, nella nuova formula dedicata all’approfondimento sui linguaggi ed i generi cinematografici.

La manifestazione, che torna in attività per iniziativa di Mario Gargiulo, Assessore agli Eventi del Comune di Sorrento e di Antonino Giammarino (dirigente del settore eventi e cultura che ne ha ideato il format) è prodotta da Cineventi srl, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania, ed affidata alla direzione artistica di Remigio Truocchio.

Ogni anno, una società di produzione sarà l’ospite d’onore: per l’edizione ‘numero zero’ si parte con Cattleya, fondata da Riccardo Tozzi, società prossima al suo ventennale, che ha prodotto dei veri e propri cult del crime italiano come Romanzo Criminale (il film e la serie tv), Gomorra – la serie, Suburra, il film di Stefano Sollima che diventerà una serie tv per Netflix.

Per il programma: http://facebook.com/IncontriCinemaSorrento 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico