Campania

Universiadi in Campania, De Luca: “Investimento di 200 milioni”

Napoli – “Un investimento complessivo di 200 milioni, di cui la metà per il restyling degli impianti sportivi, e una governance sul modello di Expo, con una struttura che coinvolga direttamente il governo nazionale. Come testimonial? Ci vorrebbe una nuova Sofia Loren”.

Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla presentazione delle Universiadi 2019, a cui hanno partecipato anche il presidente della Crui Gaetano Manfredi, il presidente del Cusi Lorenzo Lentini, l’assessore comunale allo Sport Ciro Borriello, il presidente del consiglio comunale Raimondo Pasquino e il presidente regionale del Coni Cosimo Sibilia.

Tra i primi interventi da mettere in campo, ha chiarito De Luca, ci sarà “la creazione di un comitato promotore, di cui faranno parte personalità del mondo dello sport e della cultura, e di un comitato organizzatore, a cui spetterà il compito di stilare il cronoprogramma e di realizzare gli interventi necessari”.

In questo senso, anche per evitare lungaggini burocratiche, secondo l’ex sindaco di Salerno servirà “una norma ad hoc da parte di governo e Parlamento. Il mio interesse è di tirare dentro l’esecutivo nazionale, che dovrà essere protagonista con la presidenza del Consiglio e i ministeri dell’Interno e degli Esteri”.

Ma soprattutto ci sarà da perfezionare il contratto siglato sabato a Bruxelles con gli organizzatori, ai quali il vicepresidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola e il presidente del Cusi Lentini hanno mostrato un video con tutte le bellezze di Napoli e della Campania e che è stato determinante per l’assegnazione della manifestazione al capoluogo partenopeo. Per questo ad aprile torneranno all’ombra del Vesuvio gli ispettori e i vertici della Fisu. Entro il 20 maggio, invece, ci sarà la stipula definitiva del contratto. A quel punto la macchina organizzativa potrà finalmente partire.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico