Home

Torino, finto acquirente rubava nelle case in vendita

Torino – Si fingeva un acquirente interessato alle case che visitava e in realtà il suo unico obiettivo era quello di derubarle. Un uomo di 45 anni è stato scoperto e arrestato.

Sergio Paternò di Torino sceglieva villette e appartamenti abitati da persone anziane che per lo più per motivi di età decidevano di vendere la propria abitazione. L’uomo passava al setaccio gli annunci di vendita e prendeva appuntamento tramite whatsapp con un profilo e un nome fasullo. E’ stato proprio il servizio di messaggistica istantanea a permette l’identificazione del ladro, perchè anche se il nome e il numero erano falsi la fotografia era reale ed è stata riconosciuta da molte vittime.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, una volta entrato in casa Paternò trovava il modo di restare solo approfittando della cortesia dei proprietari e svuotava cassetti e comodini che contenevano soldi, gioielli e computer. In alcuni casi portava via con sè anche le chiavi di seconde case che poi svaligiava in un secondo momento.

Il 45enne è accusato di aver commesso sei furti e di aver rubato merce di un valore pari a 250mila euro. In manette anche due ricettatori di origine marocchina: Abdellah Amzil, 35 anni e Samil Elais, 36 anni. Nella loro abitazioni sono stati rinvenuti molti oggetti rubati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico