Home

Salerno, lite in auto: carabiniere uccide il padre

Un sottufficiale dei carabinieri, Genny De Salvo, 43 anni, in servizio alla compagnia di Catania, ha estratto la pistola e sparato al padre, Federico De Salvo, 73 anni, uccidendolo, al culmine di una lite avvenuta nelle vicinanze del casello autostradale di Mercato San Severino, in provincia di Salerno.

I due viaggiavano in direzione Nord, provenienti dalla Sicilia. Sembra che abbiano avuto un alterco: il militare dell’Arma ha estratto l’arma e ha esploso un colpo all’indirizzo mentre era alla guida della vettura. In macchina erano da soli. Il carabiniere ha poi ha scaraventato il corpo del padre per strada e si è allontanato dal luogo dell’omicidio a piedi.

E’ stato trovato dopo ore in stato confusionale, nelle campagne, a Roccapiemonte, e arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo di Salerno. Non ha opposto alcuna resistenza.

Per il carabiniere l’accusa è di omicidio. Sul caso indaga la Procura di Nocera Inferiore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico