Home

Ragusa, il fiuto del cane-poliziotto fa trovare droga nel centro migranti

Ragusa – Una stecca di hashish del valore di 150 euro è stata scoperta dalla polizia nel giardino del Centro di assistenza straordinaria per migranti (Cas) di Ragusa, controllato dagli agenti della squadra mobile e delle volanti insieme con quello di Chiaramonte Gulfi. A scoprire la sostanza stupefacente, nascosta sottoterra, è stato il cane antidroga Jagus.

Le perquisizioni nelle due strutture sono state disposte dal questore Giuseppe Gammino che ha intensificato i controlli in tutti i centri e le strutture della provincia che ospitano migranti.

Gli agenti avevano il sospetto che ci fosse uno scambio di droga dopo aver notato giovani ragusani entrare e uscirne dopo pochi minuti.

Tutti i locali dei due centri sono stati ispezionati da 20 agenti e da due unità cinofile in servizio a Catania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico