Napoli

Primarie, Bassolino: “Si torni a votare nei seggi contestati”

Napoli – Non è bastato l’esito contrario del secondo ricorso per far demordere Antonio Bassolino. L’ex presidente della Regione Campania ha chiesto nuovamente a gran voce questa mattina che si torni al voto nei seggi contestati.

“Napoli 2011: annullate le Primarie. Liguria 2015: annullate le votazioni in 13 seggi. Napoli 2016: si torni a votare nei seggi contestati”, ha scritto Bassolino su Facebook.

Dal canto suo, Valeria Valente ha così commentato l’esito del ricorso: “La commissione delle Primarie ha sancito un risultato chiaro, netto e definitivo. Ora riprendiamo il nostro impegno che è quello di ridare alla città una prospettiva seria, un progetto concreto e una nuova classe dirigente”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico