Napoli

Napoli, Antonio Casagrande riceve onorificenza alla carriera

Napoli – La medaglia della città e una targa in segno di “profonda gratitudine, infinito affetto e ammirazione per la fulgida carriera artistica” sono stati consegnati all’attore napoletano Antonio Casagrande dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Alla cerimonia hanno partecipato i familiari di Casagrande, i giovani attori che lavorano con lui e Giulio Baffi che ha tracciato un ritratto della vita e della carriera di Casagrande dagli inizi, passando poi per “il grande debutto” con Eduardo, per il teatro di Viviani fino ai lavori attuali. Un tributo che – ha spiegato de Magistris – si fa “interprete del pensiero unanime della città per un uomo e una famiglia la cui storia sono intrise di cultura.

Nella sua vita – ha detto il sindaco rivolgendosi all’artista – ha saputo interpretare la città che è ricca di bellezze, di umanità, di semplicità, ma mai presuntuosa, doti che sono proprie di ogni napoletano che in qualche modo è maestro d’arte”.

Nella targa consegnata a Casagrande si fa riferimento alla sua carriera “caratterizzata da intensa passione, umanità, senso del dovere e altissima professionalità, doti – prosegue il testo – che lo annoverano tra i migliori interpreti dell’autentica e nobile tradizione culturale del teatro napoletano e italiano”.

Un riconoscimento consegnato anche in segno di “augurio” per l’85/o compleanno di Casagrande, festeggiato lo scorso febbraio. Visibile la gioia e l’emozione del grande interprete che nel corso della sua carriera – come ricordato da Baffi – si è avvicinato anche al cinema, alla televisione in importanti sceneggiati e che ha deciso di tornare a Napoli. “Napoli – ha affermato Casagrande – è una città bella, con un clima che fa bene all’anima, è la città della solidarietà. Certo – ha aggiunto – c’è anche gente malamente ma quella c’è ovunque, è una città unica e sempre piena di sorprese”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa di Briano, brucia pedane per produrre carbonella: scovato un 59enne di Aversa - https://t.co/azXgz42UBx

Trentola Ducenta, Jambo: Roberto Pansa lascia l'incarico di manager del centro commerciale - https://t.co/asAQlpihdl

Aversa, cimitero chiuso il 16 e 17 gennaio per lavori - https://t.co/UNAiJYjosC

Aversa, "Noi Aversani": "Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso" - https://t.co/b5HpxkDjPK

Condividi con un amico