Home

Milano, litiga con il compagno e lo uccide con un colpo di katana

Milano – Un 40enne, Mario Sorboli, con precedenti per droga, è stato ucciso dalla compagna con un colpo di katana, la tipica spada giapponese.

E’ accaduto intorno alle 15 di sabato. Sul posto, nell’appartamento della coppia, in via Filippo Carcano 5, zona Fiera, è intervenuta la Polizia.

La donna è stata trovata e bloccata sul posto: è italiana e ha 44 anni, si chiama Valentina Aguzzi ed è graphic designer. La coppia, convivente da un anno, non ha figli. Sarebbe stata proprio la donna a chiamare il 118 che ha chiesto l’intervento della polizia.

Dalle prime ricostruzioni, a seguito di una lite la donna avrebbe impugnato una katana con una lama da 30 centimetri colpendo il 40enne in zona femorale. L’uomo, con una arteria recisa, è deceduto nell’appartamento prima del trasferimento in ospedale. La Scientifica ha effettuato tutti i rilievi.

La donna è stata interrogata dagli inquirenti e avrebbe spiegato che la tragica lite sarebbe nata per futili motivi. Ora è in stato di arresto.

Nella via dell’omicidio, 13 anni fa, fu compiuta la strage di Andrea Calderini che dal balcone della sua abitazione, al civico 19, uccise due donne, tra cui la moglie, e ferì tre persone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico