Home

Foligno, finti lavoratori stranieri per truffare Inps: decine di arresti

Foligno – 31 misure cautelari eseguite, nell’ambito dell’operazione “Open doors”, dagli agenti del commissariato di polizia di Foligno e dai carabinieri del Nucleo investigativo dell’Ispettorato del lavoro che hanno sgominato un’organizzazione criminale che favoriva la presenza e il lavoro di immigrati in Umbria attraverso il rilascio di documenti falsi.

Lo scopo era quello di ottenere permessi di soggiorni, ricongiungimenti familiari, riconoscimento della cittadinanza italiana e concessioni di benefici previdenziali, assistenziali e di disoccupazione.

Cinque persone, facenti parte di un’agenzia di affari, sono accusate di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata in danno dell’Inps, alla contraffazione di documentazione di lavoro, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico