Home

“E non hai ancora visto niente”: il singolo di Jovanotti

È arrivato il nuovo attesissimo singolo di Jovanotti tratto da “Lorenzo 2015 CC”, “E non hai visto ancora niente”, già disponibile in radio e su tutti i canali musicali.

In arrivo anche il video che segna una nuova collaborazione con gli Younuts, coppia di videomaker ‘scoperta’ da Lorenzo per la regia di ‘Sabato’, in quella occasione insieme a Salmo. Con Antonio Usbergo e Niccolò Celaia ha poi realizzato il corto ‘2184’ che apriva i concerti negli stadi la scorsa estate e il video di ‘Pieno di vita’.

Jovanotti, per l’occasione, ha chiesto a Luca Pretolesi una versione upgrade remixata. Il producer italiano di base a Las Vegas, punto di riferimento per il sound contemporaneo (ha recentemente collaborato con nomi del calibro di Major Lazer, Diplo, 2 chainz, Zedd) ha dato a ‘#ENHVAN’ una nuova vita musicale.

Il clip non segue un filo narrativo, ma si avventura nell’immaginario evocato dalla canzone puntando sui contrasti e i ribaltamenti di senso. Lorenzo gioca a saltare di palo in frasca, è un ballerino di strada, un astronauta, un replicante, un giostraio dello spazio e molto altro alle prese con una ‘non storia’ ricca di segni e di colpi visivi. L’idea è che le cose non sono mai quello che sembrano, i ruoli si mischiano e spesso si scambiano o si invertono.

Il testo inizia con le parole del celebre replicante biondo di ‘Blade Runner’: “Astronavi in fiamme al largo dei bastioni di Orione”. Tutti gli appassionati di cinema ricordano l’inizio di quel monologo (‘ho visto cose che voi umani…’), uno dei più celebri della storia del cinema. Gli ‘umani’ in omaggio a quel film che Lorenzo ha amato moltissimo sono i protagonisti del video e della canzone. Umani che, nonostante la sovrapproduzione di immagini di questa epoca, allenano lo ‘sguardo’ allo stupore, non accontentandosi mai della ‘facile catalogazione’.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico