Home

Cinema italiano in lutto: addio a Riccardo Garrone

Il cinema italiano dice addio ad un grande protagonista: è morto Riccardo Garrone. L’attore, 90 anni il prossimo novembre, si è spento a Milano in un letto d’ospedale dove era ricoverato da un po’.

Una carriera lunga cinquant’anni, la sua, che lo ha visto lavorare con i grandi della commedia italiana. Romano, dopo gli studi all’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico e l’esordio in Adamo ed Eva di Mario Mattoli, Garrone aveva lavorato con Fellini ne La Dolce Vita, Mario Monicelli, Dino Risi, Luigi Zampa, Ettore Scola e Damiano Damiani.

Per lui anche tanto teatro e doppiaggio (sua, ad esempio, è la voce del malvagio orsacchiotto Lotso in Toy Story 3, e quella di Takosaku nella serie animata giapponese cult degli anni 80Muteking). Numerosi anche ruoli più leggeri. Da Vacanze di Natale ’83 (la sua celebre battuta: “Anche questo Ntale ce lo semo levato dalle palle” durante le feste è sempre virale sui social), alla serie Tv Amico Mio, con Massimo Dapporto, a Un Medico in Famiglia, dove era Nicola Solari, marito di nonna Enrica, alle pubblicità del caffè dal paradiso, con Tullio Solenghi, Paolo Bonolis, Luca Laurenti ed Enrico Brignano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico