Home

Centro immigrati Molise: arrestato imam somalo, progettava attentato a Roma

Campobasso – E’ stato arrestato dalla Digos un imam somalo che, in contatto con i terroristi dell’Isis, progettava un attentato a Roma.

L’uomo, 22 anni,  è stato fermato in un centro di accoglienza a Campobasso mentre era in procinto di partire per la Siria, dove si sarebbe potuto addestrare e tornare ad attaccare l’Italia. 

“Abbiamo un riscontro tecnico preciso circa la possibilità che stesse organizzando un attentato a Roma”, ha spiegato il Procuratore capo di Campobasso, Armando D’Alterio, spiegando alcuni dettagli dell’operazione dei militari dell’Arma. 

Il 22enne, secondo quanto riferito dagli inquirenti, era un richiedente asilo. “Cominciamo dalla stessa Italia, andiamo a Roma e cominciamo dalla stazione – avrebbe detto il giovane – La guerra ancora continua Charlie Hebdo era solo il precedente di quello che sta succedendo adesso. C’è una strada più semplice, quella di attrezzarsi e farsi saltare in aria, che è la via più semplice”. 

Il somalo è accusato di “istigazione alla commissione di delitti con finalità di terrorismo”. Fermato anche un altro connazionale. Durante la sua permanenza nel centro di accoglienza, il ragazzo era riuscito ad avere diversi seguaci che si sarebbe dimostrati disposti a partire insieme a lui.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico