Esteri

Berlino, esplode auto. Polizia: “Nessun attentato, ipotesi omicidio”

Berlino – Si tratterebbe di un omicidio, e non di un attentato, quello compiuto martedì mattina, intorno alle 8, a Berlino, nella zona di Bismarkstrasse, nel quartiere occidentale di Charlottenburg, dove un’autovettura è esplosa, uccidendo un uomo che si trovava all’interno dell’abitacolo.

La deflagrazione è avvenuta mentre l’auto, una Volkswagen Passat, era in marcia in direzione del centro della Capitale. Dopo l’esplosione, la vettura avrebbe impattato contro altri veicoli parcheggiati ai bordi della strada. Non ci sono state altre vittime.

L’area è stata completamente bloccata e ai residenti e titolari di esercizi commerciali è stato ordinato di non uscire in strada. Sul posto sono arrivati gli artificieri per verificare che a bordo non vi fosse altro esplosivo.

“Riteniamo possa trattarsi di un omicidio”, ha dichiarato al Tagesspiegel Martin Steltner, della Procura di Berlino, ritenendo che l’autobomba sarebbe stata usata per uccidere il conducente, ancora identificato. Non si esclude, comunque, alcuna pista nelle indagini, ha detto un funzionario di polizia, Karsten Mueller.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico