Italia

AULA, Seduta 586 – Esame della delega al Governo sul processo civile

Roma – AULA, Seduta 586 – Esame della delega al Governo sul processo civile

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

In Aula è proseguito l’esame del disegno di legge: Delega al Governo recante disposizioni per l’efficienza del processo civile (C. 2953-A e abb.).

Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: tempi per l’apertura dei cantieri per la messa in sicurezza della tratta Città di Castello-Umbertide ed elementi in merito agli investimenti di Rete ferroviaria italiana per la riqualificazione della ex Ferrovia centrale umbra (Galgano – SCpI); iniziative di competenza in ordine alla decisione di Alitalia di non applicare alle società sportive con sede in Sardegna un’agevolazione prevista per gli iscritti alle federazioni sportive italiane (Capelli – DeS-CD); iniziative di competenza per il prolungamento fino a Lecce del Frecciarossa Milano-Bari (Palese – Misto); iniziative di competenza, a tutela dei produttori di latte italiani, in relazione alla politica dei prezzi praticata dalla multinazionale francese Lactalis nel settore lattiero-caseario (Guidesi – LNA); misure del “piano giovani” operative nel comparto agricolo (Oliverio – PD); misure volte al sostegno della produzione nazionale del latte e dell’intero settore lattiero-caseario (Petrenga – FdI-AN); iniziative in relazione agli intendimenti dell’Austria e di altri Paesi dell’Unione europea in ordine alla sospensione del Trattato di libera circolazione di Schengen (Biancofiore – FI-PdL); elementi ed iniziative in merito all’esposizione debitoria relativa a contratti di mutuo e di finanziamento con particolare riferimento ad adeguate tutele per il debitore (Crippa – M5S); iniziative per la convocazione di un tavolo di crisi per il rilancio industriale e produttivo e per la salvaguardia dei livelli occupazionali presso lo stabilimento Brioni di Penne (Pescara) (Melilla – SI-SEL); iniziative di competenza in relazione al progetto di fusione dei gruppi editoriali Itedi e l’Espresso (Lupi – AP).

Per il Governo sono intervenuti il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, il Ministro dell’interno Angelino Alfano, il Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan e la Ministra per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi.

Successivamente il Ministro degli Affari esteri, Paolo Gentiloni ha svolto, a nome del Governo, una informativa urgente sul ruolo dell’Italia in relazione agli sviluppi della situazione in Libia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico