Italia

AULA, Seduta 585 – Settanta anni dal voto alle donne, approvate le mozioni

Roma – AULA, Seduta 585 – Settanta anni dal voto alle donne, approvate le mozioni

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

In Aula la Camera ha approvato le mozioni Zampa, Locatelli, Martelli, Binetti, Santerini, Vezzali ed altri n. 1-01182 e Centemero, Giorgia Meloni ed altri n. 1-01184, nel testo riformulato, e ha respinto la premessa e il secondo capoverso del dispositivo dalla mozione Saltamartini ed altri n. 1-01185, della quale ha approvato il primo e il terzo capoverso del dispositivo; ha quindi respinto la mozione Spadoni ed altri n. 1-01186, ad eccezione dei capoversi terzo, quinto, undicesimo, quattordicesimo e quindicesimo del dispositivo, che sono stati approvati con successiva votazione; ha inoltre approvato le mozioni Rizzetto ed altri n. 1-01189 e Bechis ed altri n. 1-01190 concernenti iniziative in relazione al settantesimo anniversario del voto alle donne.

A seguire l’esame del disegno di legge: Delega al Governo recante disposizioni per l’efficienza del processo civile (C. 2953-A e abb.); ?l’esame della proposta di legge: Modifica all’articolo 59 del codice penale in materia di difesa legittima (C. 2892-A) e il seguito della discussione della relazione sulla contraffazione nel settore tessile: il caso del distretto produttivo di Prato, approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo (Doc. XXII-bis, n. 2).

Nella parte antimeridiana della seduta odierna ha avuto luogo lo svolgimento di una interpellanza e di interrogazioni sui seguenti argomenti: chiarimenti in ordine all’interpretazione della circolare recante la “Disciplina applicabile ai rapporti di lavoro a tempo determinato del personale delle scuole comunali, con riferimento ai limiti di durata” (Chimienti – M5S); iniziative volte a contrastare il dissesto idrogeologico, con riferimento alla regione Basilicata (Latronico – M-CR); chiarimenti in merito al rilascio della valutazione di impatto ambientale per la realizzazione di un rigassificatore a Rosignano, in provincia di Livorno (Bianconi – M-CR), (Segoni – M-AL-P); iniziative per garantire la continuità produttiva e per salvaguardare i livelli occupazionali presso gli stabilimenti Merloni in Umbria e nelle Marche (Ricciatti – SI-SEL), (Giulietti – PD).

Per il Governo sono intervenuti il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Angelo Rughetti e la Sottosegretaria per l’ambiente e la tutela del territorio e del mare Silvia Velo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico