Caserta Prov.

Incidente su mercantile in Belgio, muore il giovane aversano Claudio Bartiromo

Anversa (Belgio) – Un incidente sul lavoro è costato la vita al 34enne Claudio Bartiromo, rimasto ucciso nel porto di Anversa, in Belgio. Il giovane, originario di Aversa (Caserta), dove aveva frequentato il liceo scientifico “Enrico Fermi”, si era trasferito nel quartiere Vomero di Napoli ma era attualmente residente a Lecce. Lavorava come terzo ufficiale su un mercantile di una nota compagnia di navigazione.

Secondo quanto si è appreso, una fune si è staccata dall’imbarcazione che era ferma nel porto di Anversa e ha colpito in pieno il giovane, morto sul colpo.

E’ in corso un’indagine delle autorità belghe per risalire alle responsabilità e all’esatta dinamica dell’incidente mortale. L’imbarcazione su cui è avvenuta la tragedia è stata posta sotto sequestro.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sulla pagina Facebook del 34enne che lo ricordano come una persona solare e affettuosa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico