Sant’Arpino

Zullo: “Rispettato il patto di stabilità”

Sant’Arpino – Importante traguardo per l’amministrazione retta dal sindaco facente funzioni Aldo Zullo. È, infatti, di queste ore la notizia che per l’anno 2015 è stato rispettato il Patto di Stabilità interno.

Un risultato non di poco conto e tutt’altro che scontato, grazie al quale sarà possibile nell’esercizio finanziario in corso dar vita a tutti quegli atti che consentiranno al comune di porre in essere interventi in grado di incidere sulla qualità dei servizi offerti alla cittadinanza.

E sia il primo cittadino che l’assessore al ramo, Salvatore Brasiello, non nascondono la propria soddisfazione rimarcando “l’importanza di aver rispettato gli stringenti limiti del patto di stabilità interno. Grazie ad un’oculata ed assennata gestione delle risorse pubbliche è stato possibile raggiungere quello che senza timore di smentita consideravamo l’obiettivo principale per il 2015. Del resto il rispetto dell’equilibrio finanziario è la pietra angolare su cui incentrare tutte le azioni della macchina amministrativa. E farlo in un periodo di continui tagli da parte dello Stato centrale e mantenendo una pressione fiscale più bassa rispetto a quella dei comuni viciniori è motivo di ulteriore soddisfazione. Del resto è facilmente constatabile come il tempo degli sperperi sia irrimediabilmente finito, e come a farla da padrona sia il lavoro nell’esclusivo interesse della nostra comunità”.

“E con la campagna elettorale alle porte – aggiungono Zullo e Brasiello – tutti quanti si propongono alla guida del nostro Comune dovrebbero essere orgogliosi del risultato raggiunto dalla nostra amministrazione, poiché chiunque sarà chiamato dai cittadini a governare troverà un ente stabile e solido. Noi come amministratori in carica, tuttavia, anche nei prossimi mesi continueremo a lavorare a testa bassa cercando di realizzare quante più cose possibili al fine di migliorare gli standard qualitativi di Sant’Arpino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico