Orta di Atella

Orta di Atella, gli alunni a lezione di raccolta differenziata

Orta di Atella – “Il rifiuto è mio e lo differenzio io”, la nuova campagna di comunicazione e sensibilizzazione sulla raccolta differenziata è stata presentata classe per classe nel Circolo Didattico di Orta di Atella. Grazie alla preziosa disponibilità e collaborazione della dirigente scolastica Maria De Marco, circa 1500 alunni della scuola primaria hanno ascoltato le regole della raccolta differenziata spiegate dalla dottoressa Luisa D’Elia, responsabile della comunicazione del Consorzio Cite scarl, gestore del servizio di raccolta rifiuti urbani.

L’amministrazione comunale, retta da Giuseppe Mozzillo, e rappresentata in questa iniziativa dall’assessore alla Pubblica istruzione, Rocco Russo, e dal consigliere delegato all’Ambiente, Andrea Villano, ha voluto fortemente questi incontri.

L’obiettivo è arrivare presto, con le informazioni giuste, a casa dei cittadini per informarli di: separare i materiali negli appositi sacchetti o contenitori, rispettare il calendario settimanale e non usare il sacco nero, assolutamente vietato sia per le utenze domestiche sia per quelle commerciali. I bambini entusiasti, attenti e preparati hanno garantito il loro aiuto.

A loro il compito di comunicare agli adulti che dalla prossima settimana saranno comminate, dal locale comando di Polizia Municipale, multe dai 25 a 450 euro per quanti non rispetteranno le regole. Un bollino rosso con la scritta respinto sarà applicato sui sacchetti non conformi.

Si ricorda ai cittadini che i sacchetti per la raccolta differenziata sono in distribuzione nel nuovo ufficio Ecopoint, in via Santa Caterina da Siena 36, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, il giovedì anche dalle 16 alle 18. Per anziani e diversamente abili il servizio è a domicilio chiamando il numero verde 800.901.321.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico