Cesa

Nucleo Valutazione, Cesa C’è: “Un componente non sembra avere i requisiti”

Cesa – Il movimento Cesa C’è continua nella sua azione di opposizione e solleva un’altra questione su una decisione assunta direttamente dal sindaco.

Il sodalizio avanza dei forti dubbi sulla regolarità del decreto sindacale prot. n.7711 del 13/11/2015, con il quale il Sindaco ha provveduto alla nomina di due componenti esterni del Nucleo di Valutazione del Comune di Cesa per l’anno 2015.

A seguito di un’attività di monitoraggio degli atti amministrativi, acquisiti dai nostri consiglieri comunali, abbiamo riscontrato che il sindaco, con proprio decreto, ha nominato un componente che, dalla lettura dell’avviso pubblico, sembrerebbe non avere tutti i requisiti per poter essere nominato.

Al punto “d” dell’avviso, si legge quanto segue: “i componenti del nucleo di valutazione non possono essere nominati tra soggetti che rivestono incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali, ovvero che abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni, ovvero abbiano rivestito simili incarichi o cariche o che abbiano avuto simili rapporti nei tre anni precedenti la nomina”.

Leggendo i nominativi delle persone individuate, salta all’occhio quello di un componente che nelle ultime elezioni comunali era candidato nella lista Primavera Cesana e ricopriva una carica politica nella locale sezione del Pd.

Non vogliamo pensare che per “riparare” ad un mancato sostegno in campagna elettorale, si sia dato il “contentino” della nomina a componente del nucleo di valutazione non tenendo presente quanto scritto in bella evidenza nell’avviso, con il risultato di mettere in difficoltà lo stesso prescelto.

Per dirimere la questione nelle forme e nei modi previsti, i consiglieri comunali di Cesa C’è, Ernesto Ferrante e Carmine Alma, depositeranno un’interrogazione consiliare. 

Cesa C’è

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico