Aversa

“Moscati”, Borrelli: “Il nuovo Pronto Soccorso sarà bello ed efficiente”

Aversa – “Un pronto soccorso così bello ed efficiente a livello di attrezzature credo non abbia pari in Campania, almeno io non ne sono a conoscenza”.

Mario Borrelli, direttore sanitario (sino a qualche giorno fa) dell’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa, ossia di uno dei nosocomi di frontiera della regione, è visibilmente soddisfatto di quanto da qui a due mesi massimo (questi i tempi previsti) sarà la realtà del reparto di pronto soccorso, che, da tempo, oramai, eroga a livello regionale un numero di prestazioni che è secondo solo a quelle dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

Nei giorni scorsi, anche per conto del commissario dell’Asl di Caserta, Giuseppe Matarazzo, il sub commissario sanitario, Pasquale Di Guida, ha effettuato insieme al direttore del nosocomio un sopralluogo per fare il punto della situazione. Di fatto, i locali sono pronti, da ultimare solo la rampa di accesso per la quale si attende l’autorizzazione da parte del comune di Aversa.

Al termine del giro, Di Guida ha invitato la dirigenza a predisporre un elenco delle suppellettili per arredare i nuovi locali che occupano un’ampia area che ricomprende la vecchia sede sino a quella che era la zona archivio.

“Si tratta – ha dichiarato Borrelli – di un’area tre volte più ampia di quella attuale. Il nuovo presidio di pronto soccorso avrà una strumentazione diagnostica sia ecografica che radiologica autonoma con Tac, eco e apparecchi di radiografia di base senza essere costretti a raggiungere l’apposito reparto che sarà utilizzato dai degenti ricoverati. Previsto, inoltre, uno specifico pronto soccorso pediatrico con osservazione breve. Ci sarà anche la presenza di un autonomo pronto soccorso di ortopedia con un’apposita sala gesso e, infine, ben otto posti letto per l’osservazione breve”.

Ovviamente, la nuova struttura avrà bisogno di maggiore personale ed in questo senso è già stato avviato l’iter per portare al “Moscati” nuovi addetti.

Nella nuova sede del pronto soccorso c’è anche l’ufficio destinato al drappello di polizia ripristinato nello scorso mese di dicembre, dopo cinque anni di stop forzato a causa di carenza di personale. Quello stesso drappello che, nel recente passato, è stato nuovamente chiuso per alcune settimane e che, comunque, svolge l’orario limitato dalle 8 alle 20.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico