Aversa

Le Grotte del Vino Asprinio, la Pro Loco Cesa accoglie studenti del ‘Fermi’

Cesa – Arriverà martedì 15 marzo un gruppo di studenti provenienti dal Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Aversa per ammirare da vicino le Grotte tufacee, simbolo della laboriosa produzione del Vino Asprinio.

La visita è stata organizzata dalla Pro Loco Cesa in seguito al dibattito tenutosi lo scorso giovedì 3 marzo presso l’istituto aversano durante il quale l’associazione, in collaborazione con il Wwf e la facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” di Aversa, ha parlato della sua attività di promozione delle Alberate aversane, delle Grotte Tufacee e del Vino Asprinio; ma, soprattutto, ha illustrato il progetto dei Parchi Agricoli delle Alberate Aversane che prevede la realizzazione di parchi agricoli urbani in determinate zone dell’area aversana-atellana caratterizzate dal paesaggio dell’Alberata Aversana.

L’incontro, quindi, è finalizzato all’approfondimento della conoscenza del patrimonio naturalistico del territorio da parte delle nuove generazioni.

 Durante la loro tappa a Cesa saranno accolti dalla Pro Loco che li condurrà in una delle novantanove grotte tufacee presenti nel sottosuolo cesano sita in via Francesco Bagno. La scolaresca avrà modo di entrare in contatto con un luogo pieno di storia e di cultura poiché le grotte sono uno scrigno di storia e sapori.

Soddisfatto il gruppo della Pro Loco che da anni lavora con impegno e dedizione per salvaguardare quello che è spettacolo della natura e dell’attività dell’uomo: “E’ fondamentale – afferma il presidente Michele Autiero – impartire alle nuove generazioni i concetti fondamentali come la conservazione delle tradizioni e, soprattutto la salvaguardia del proprio patrimonio artistico, storico e culturale affinché essi possano portare avanti tali dogmi e promuovere e valorizzare la loro terra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico