Sant’Arpino

“La nuova voce santarpinese” al fianco di Eugenio Di Santo

nuova voce santarpinese

Sant’Arpino – Si è costituito, il 3 marzo, il movimento politico “La nuova voce santarpinese” e i componenti del gruppo hanno effettuato le nomine del direttivo eleggendo presidente Luigi Esposito, vicepresidente Massimiliano Esposito, segretario Elpidio Vaia, tesoriere Luigi Cinquegrana. Altri membri: Angelo Marsilio, Elpidio Dell’Aversana, Maria Esposito, Vittoria Dell’Aversana, Elpidio Di Serio e Raffaella D’Ambrosio.

Il gruppo è parte integrante di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino” di cui condivide idee, valori e progetti.

“L’obiettivo del nostro movimento – dichiara il presidente Luigi Esposito – è quello di creare una fucina di nuove idee e proposte da mettere al servizio del nostro territorio, innalzando la qualità dell’azione politica con il coinvolgimento diretto dei cittadini. Tanti gli obiettivi che ci siamo già prefissati e altrettante le forze che abbiamo intenzione di mettere in campo perché il nostro obiettivo possa essere raggiunto. E tutto questo in sinergia con ‘Alleanza Democratica per Sant’Arpino’ e il presidente Eugenio Di Santo di cui condividiamo progetti e intenti e a cui va il nostro sostegno in vista delle prossime elezioni amministrative nel nostro paese. Abbiamo condiviso l’idea di dare vita ad un gruppo che attraverso proposte e iniziative possa contribuire concretamente al rilancio della nostra terra e alla nascita di nuove opportunità”.

“Chiunque voglia può entrare a far parte del nostro gruppo – conclude Esposito – perchè insieme possiamo lavorare per far sì che il nostro paese sia sempre più un modello per tutti gli altri”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico