Aversa

Il Comune in debito di 1,8 milioni: Senesi minaccia blocco raccolta rifiuti

Aversa – Con nota protocollata al Comune di Aversa, e per conoscenza alla Prefettura di Caserta ed al commissario prefettizio Mario Rosario Ruffo, la Senesi spa, società incarica del servizio di raccolta rifiuti, sottolinea l’ulteriore contestazione di inadempimento da parte del comune all’obbligazione di versamento del corrispettivo di svolgimento del servizio per il rapporto di servizio già in essere, nonché la conferma del preavviso di declinatoria all’ulteriore svolgimento del servizio a far data dal prossimo 31 marzo 2016 in costanza dell’adempimento della stazione appaltante e del conseguente gravissimo pregiudizio in danno della parte appaltatrice.

Il comune di Aversa risulta ad oggi inadempiente all’obbligazione di versamento dei corrispettivi relativi alle competenze scadute del mese di novembre 2015, dicembre 2015 e gennaio 2016 per un totale complessivo di 1.794.975,90 più altre partite.

La Senesi spa denuncia e contesta tale gravissimo inadempimento e intima al comune di Aversa l’immediato pagamento degli importi di danaro sopra indicati a titolo di corrispettivo dovuto, ricordando che nel mese di dicembre l’azienda ha dovuto sostenere la corresponsione della tredicesima mensilità unitamente alle spettanze di dicembre.

Se lo stato debitorio del comune di Aversa dovesse persistere, dovendo garantire le dovute spettanze ai propri dipendenti con conseguente gravissimo pregiudizio in danno della parte appaltatrice, la Senesi incrocerà le braccia a partire dal 31 marzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico