Aversa

Due opere della MR Editori al premio letterario ‘Campiello’

Aversa – Anche quest’anno l’aversana MR Editori parteciperà al prestigioso premio letterario ‘Campiello’. Alla 54esima edizione della storica manifestazione culturale, la cui selezione è in programma nel prossimo mese di maggio, concorreranno due opere di giovani autrici: Elena Nugnes con il romanzo ‘Caro figlio’ e Federica Santoro con ‘Passaggi intorno’.

E’ il secondo anno consecutivo che la casa editrice di Terra di Lavoro è presente al Premio ‘Campiello’. Nella precedente edizione furono Mario Guadalupi con ‘Praga è sul mare’, Sonia Scarpante con ‘Racconti napoletani’ e Orazio Ragusa con ‘Il vento della vita’ a partecipare all’importante competizione letteraria.

Il ‘Campiello’ è uno tra i più famosi premi del panorama editoriale italiano. La prima edizione si svolse nel 1963 a Venezia e vide vincitore il romanzo di Primo Levi ‘La tregua’. Tra le opere che lo hanno vinto ricordiamo ‘Diceria dell’untore’ di Gesualdo Bufalino, ‘Sostiene Pereira’ di Antonio Tabucchi e ‘Venuto al mondo’ di Margaret Mazzantini.

Per una giovane casa editrice come la MR Editori è una grossa soddisfazione avere la possibilità confrontarsi con i più importanti editori italiani e farsi conoscere in un contesto così autorevole. Ne è convita Giovanna Ragusa, direttore editoriale, che illustra quali sono gli obietti della MR Editori.

“Il nostro scopo è far emergere le eccellenze presenti nella nostra zona, – esordisce Ragusa – dare voce e spazio a chi ama il bello di questa terra. Abbiamo iniziato con autori del Nord. Circa l’80% dei nostri autori provengono dall’Italia settentrionale. Sono orgogliosa di questo, perché vuol dire che hanno fiducia in una giovane casa editrice del Sud. Ora la nostra sfida è cercare di coinvolgere gli autori di Terra di Lavoro e del meridione. Così come cerco di coinvolgere gli studenti dell’istituto superiore di Casal di Principe dove insegno. Sono affascinati, perché capiscono l’importanza di valorizzare questo territorio e stimano chi lo fa. Sono orgogliosa della partecipazione al Premio ‘Campiello’ ma le nostre iniziative non si fermano qui. Una di queste è la proposta editoriale basata sul crowdfunding. Cinque opere passeranno una selezione attenta e professionale, ma arriveranno sugli scaffali solo con il supporto dei lettori, che in cambio avranno la possibilità di leggere il libro prima di tutti, nel formato che preferiscono. I libri faranno parte del progetto ‘Adotta un libro’, presente sul nostro sito www.mreditori.it. Noi mettiamo a disposizione la nostra piattaforma e la nostra esperienza. L’autore dovrà fare la sua parte creando lo zoccolo duro del suo pubblico, facendo autopromozione. I lettori ‘voteranno’ versando l’esigua cifra di un euro sull’opera preferita. Il libro più finanziato riceverà tutta la cura di cui ha bisogno: editing, impaginazione, copertina, formati digitali e stampa, distribuzione sul mercato. Per gli altri libri i soldi verranno restituiti. Insomma, – conclude Ragusa – saranno i lettori a decidere quale libro verrà pubblicato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico