Campania

Porte aperte alle bellezze della Campania per le Giornate Fai di Primavera

Napoli – Presentato il programma delle Giornate Fai di Primavera 2016 in Campania, in programma sabato 19 e domenica 20 marzo.

Una straordinaria occasione per visitare siti di grande importanza storico-artistica della Regione, offrendo la possibilità di scoprire aspetti inediti e luoghi solitamente chiusi che non si possono visitare e storie che non vengono mai raccontate.

A fare gli onori di casa, durante la presentazione, tenutasi a Villa Pignatelli, Maria Rosaria de Divitiis, presidente regionale Fai Campania.

La visita dei sottotetti del Museo Archeologico, insieme a quella dei Girolamini, del percorso aereo della Reggia di Caserta è una delle occasioni irrinunciabili della 24esima edizione delle Giornate Fai. Con oltre 60 luoghi d’arte e spazi solitamente chiusi, la Campania sarà protagonista del più grande evento di piazza dedicato ai beni culturali.

Porte aperte alla bellezza abbandonata, nascosta, dimenticata. Anche violata. È il caso dei Girolamini, la biblioteca dove hanno studiato i filosofi Vico e Croce, sotto sequestro dal 2012 dopo la scoperta del saccheggio di circa 4mila preziosissimi volumi antichi da parte dell’allora curatore Massimo De Caro, a cui eccezionalmente verranno tolti i sigilli sabato e domenica.

Per l’elenco completo delle 900 aperture si può consultare il sito www.giornatefai.it 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico