Napoli

Napoli, inaugurato l’archivio sonoro della canzone napoletana

Napoli – Firmato il protocollo d’intesa tra Rai – Radiotelevisione Italiana, Comune di Napoli e Regione Campania alla presenza del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele, il direttore di Rai Radio Nicola Sinisi, il direttore del Centro Rai di Napoli Francesco Pinto, l’Assessore regionale al Turismo Corrado Matera sull’Archivio Sonoro della Canzone Napoletana che da oggi è ospitato nella Casina pompeiana in Villa Comunale.

Tantissimi gli artisti intervenuti all’inaugurazione: Angela Luce, Peppe Barra, Gloriana, m’Barka ben Taleb, Mimmo Maglionico, Daniele Sanzone, Patrizio Trampetti, Fiorenza Calogero, Patrizia Spinosi, Pietra Montecorvino, Lello Giulivo, Carlo Faiello, Monica Sarnelli, Enzo Gragnaniello, Enzo Amato, Loredana Gallo, Lalla Esposito, Gianfranco Caliendo, Marco Zurzolo, Rocco Hunt, Aurora Giglio.

Tanti altri hanno mandato messaggi di saluto tra cui Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Claudio Mattone, Lina Sastri, Giovanni Mauriello, Serena Rossi, Alessandro Daniele, Eduardo Bennato, Adriana Bruni, Rosaria De Cicco, Bruno Venturini, Eddi Napoli, Peppe Servillo, Francesca Rondinella, Gigi D’Alessio.

La Casina pompeiana è aperta tutti i giorni (lunedì-sabato) dalle 8 alle 18. L’archivio sarà fruibile attraverso prenotazione per i gruppi organizzati dalle 9 alle 12. Per i singoli studiosi e interessati anche di pomeriggio attraverso prenotazione.

A disposizione, oltre centomila oggetti multimediali tra documenti, spartiti musicali, clip, registrazioni audio, video, testi, immagini e compilation.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cimitero Islamico a Poggioreale, Efi "felice" di condividere disagi con i fratelli musulmani - https://t.co/aFYu625cLd

Sant’Antonio Abate, rapinano supermercato: arrestati da carabinieri e poliziotto libero dal servizio https://t.co/4NFIlzsEcX

Aversa, una “casa” per le persone sorde: accordo Comune-Ens https://t.co/trbYECaXjj

Casal di Principe, creano uno stagno artificiale per bracconaggio: denunciati https://t.co/ed42NyjaIz

Condividi con un amico