Home

Roma, aggredisce moglie e amico con bottiglia di birra: denunciato marocchino

Roma – E’ stato l’intervento delle forze dell’ordine a fermare la rissa tra tre persone, a Roma: la moglie, il marito e un amico.

La vicenda si è verificata durante la notte quando un uomo, un 39enne di origini marocchine, aveva chiesto alla moglie dalla quale si stava separando un incontro per chiarire la loro situazione. All’incontro però la donna si è presentata in compagnia di un amico, M.B, 53 anni di Roma.

Il marocchino, vedendo la moglie con un altro uomo, è rimasto accecato dall’ira e si è scagliato contro la coppia. Prima ha rotto il vetro di un finestrino con una bottiglia di birra, poi ha preso a pugni la donna. Il romano, intervenuto, è riuscito a togliere la bottiglia dalle mani all’aggressore e ha iniziato a colpirlo sulla testa.

Una pattuglia di polizia è intervenuta ponendo fine alle violenze. Ad avere la peggio è stato il 39enne marocchino, che a causa dei colpi subiti è stato ricoverato in gravi condizioni, mentre gli altri due hanno riportato alcuni giorni di prognosi.

Il romano, portato al commissariato Ponte Milvio, è stato arrestato per tentato omicidio mentre il marocchino è stato denunciato per aggressione, lesioni e danneggiamento dell’autovettura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico