Esteri

Imbraccia fucile e fa fuoco su colleghi di lavoro: sparatoria in Kansas

Hesston – Tre persone sono rimaste uccise a Hesston, in Kansas, in seguito ad una sparatoria. Un uomo ha imbracciato un fucile e ha fatto fuoco sui colleghi di lavoro.

Ritorna la paura negli Usa e ancora una volta la facilità con cui si ottengono le armi provoca vittime. L’omicida, Cedric Ford, un 38enne con precedenti penali, era un dipendente della Excel Industries, una fabbrica di tagliaerba di Hesston, una piccola città del Kansas a Nord di Wichita.

L’uomo, secondo una prima ricostruzione, conosceva molte delle sue vittime, ma non sembrava avere degli obiettivi specifici e avrebbe cominciato a sparare “a caso”. Alcuni testimoni hanno riferito che Ford non era solo in possesso di un fucile d’assalto ma anche di una pistola. Non sono noti i motivi che lo abbiano spinto alla follia.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno neutralizzato il 38enne. Il bilancio della sparatoria è di 3 morti e 30 feriti.

“Non riesco a credere che la persona che ha fatto tutto questo abitava proprio di fronte a me, ad appena 4 metri – ha riferito una vicina di casa dell’assassino – avrebbe potuto venire a uccidere noi, ci sono dei bambini qui”.

“Sono molto rattristato per questo orribile incidente”, ha detto il direttore generale di Excel Industries Paul Mullet aggiungendo che la sua azienda sosterrà le vittime e le loro famiglie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico