Cesa

M5S: “Intitolare la sala consiliare a Gennaro De Angelis”

CesaIn passato il nostro paese è stato teatro di molti agguati di camorra e molte sono state le vittime di questo “male” che ha alimentato la distruzione di vite umane e la devastazione del nostro territorio. La lotta alla criminalità deve essere un obiettivo prioritario.

La camorra, come la mafia, si insinua ovunque riesca a controllare la maggior parte dei nostri territori, gestendo a proprio vantaggio, la sanità, gli appalti, la politica, e tutto ciò che appartiene alla comunità. Non dobbiamo piegarci, ma dire no alla criminalità.

Noi del M5S di Cesa, in merito agli ultimi eventi sia nazionali, che regionali, abbiamo proposto al Sindaco ed alla Giunta di dare un segnale forte e chiaro al nostro paese, ossia di intitolare la Sala Consiliare in memoria del nostro concittadino, agente della polizia penitenziaria, Gennaro De Angelis, ucciso in un agguato il 15 ottobre 1982 a Cesa perché non si piegò alla prepotenza della criminalità.

Gennaro De Angelis è stato riconosciuto, da parte del Ministero dell’Interno, prima “vittima del dovere” e successivamente “vittima della criminalità organizzata”.

E’ necessario, in onore dei servitori dello Stato, affiancare all’azione delle forze dell’ordine una forte iniziativa culturale e politica a tutti i livelli per diffondere “legalità e trasparenza” nell’amministrazione. Un’iniziativa ispirata alla lotta contro ogni forma di illegalità.

Movimento 5 Stelle – Cesa

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico