Napoli

Napoli, Islamofobia: “Musulmano non è sinonimo di terrorista”

Napoli. È la creazione di un osservatorio permanente sull’islamofobia l’obiettivo del convegno “Terrorismo e Islamofobia. Informazione e integrazione contro gli stereotipi”, tenutosi nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli.

Durante l’evento, promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco, l’Ossin-Osservatorio Internazionale per i diritti, il Cielm-Coordinamento Internazionale degli Enti Locali del Mediterraneo e la Confederazione Islamica Italiana, si è cercato di capire che cosa sia veramente il terrorismo di matrice integralista e di contrastare la creazione di stereotipi che vedono connessi i termini “musulmano” e, automaticamente, “terrorista” o comunque “malvagio”, che si stanno facendo sempre più strada nell’immaginario comune.

Intervenuti il parlamentare Khalid Chaouki, deputato del Pd; monsignor Mtanios Haddad, archimandrita cristiano siriano, e il magistrato Nicola Quatrano, presidente dell’associazione Ossin, coordinati dal giornalista Francesco Romanetti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico