Home

X Files torna in tv, Carter: “Momento propizio”

Sarà un inverno caldo e dalla grande suspence quello che è pronto su Sky: sul canale Fox, da lunedì 25 gennaio, saranno in onda gli episodi della nuova saga di “X Files”.

Il programma, già partito negli Usa,  è nato negli anni ’90 e, andato in onda dal 1993 al 2002, aveva raccontato la realtà parallela dei misteri ultraterreni che la verità ufficiale occultava. Tanto che la serie fu sospesa nell’anno dell’attacco alle torri gemelle; in quell’occasione anche l’attore hris Carter, l’autore della serie, aveva detto che era stato l’attentato alle Twin Towers a decretare la fine di X-Files: troppo forte era il bisogno degli americani di avere fiducia nei propri governanti, di aggrapparsi allo Stato in cerca di protezione contro nemici che colpivano in casa, alimentando la fame di chi credeva alle teorie cospirative.

Nella prossima serie, Dana Scully e Fox Mulder vengono richiamati da un telepredicatore fanatico della teoria della cospirazione, uomo di gran seguito mediatico e molti soldi, perché indaghino su una ragazza russa che dice di essere stata rapita dagli alieni. Entusiasmo di Fox Mulder che non ha mai smesso di credere (soprattutto dopo aver visto in un hangar segreto un artefatto avveniristico). E scetticismo di Dana Scully che cerca l’ago nel pagliaio (e alla fine lo trova). Quando però la storia diviene di pubblico dominio le cose precipitano: uomini armati, esplosioni, sparizioni. Torna in scena Skinner, vecchio capo degli smantellati X-Files. E, nei titoli di testa, anche il nome dell’Uomo che fuma: dato per morto nel 2002, la sua presenza apre cento porte al mistero e al complotto.

“Storicamente – spiega oggi Carter – siamo in un momento davvero buono per raccontare di nuovo gli ‘X-Files. È un periodo di paranoia: la gente torna a parlare di cospirazioni, il vostro governo ha ammesso di spiarci. Stiamo vivendo in un coraggioso nuovo mondo, se volete”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico