Napoli

Vittime di usura e gioco d’azzardo, i 25 anni della Fondazione Moscati

Napoli – Da 25 anni assiste a Napoli le vittime dell’usura e del gioco d’azzardo. Nel 1991 fu il parroco della chiesa dell’Immacolata del Gesù nuovo, Massimo Rastrelli, a dar vita al fondo di solidarietà antiusura “Fondazione San Giuseppe Moscati” per assistere le famiglie in difficoltà.

In occasione di un convegno su povertà e solidarietà, organizzato per il 25esimo anniversario delle attività della fondazione, rappresentanti della società, delle istituzioni, della giustizia e delle forze dell’ordine sono andati a portare i loro saluti a padre Massimo Rastrelli, debilitato nel fisico ma non nello spirito.

A riconoscere il ruolo nella società napoletana della Fondazione, al cui interno operano a titolo volontario 100 consulenti anche il procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Orta di Atella, uccide la madre durante lite. Poi chiama lo zio: "Ho fatto una sciocchezza" - https://t.co/H4na9PZVZp

Sant'Arpino, un Villaggio di Natale con la "balloon art" all'istituto "Mondo Libero" - https://t.co/f4BCUxrDMF

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Condividi con un amico