Napoli

Vittime di usura e gioco d’azzardo, i 25 anni della Fondazione Moscati

Napoli – Da 25 anni assiste a Napoli le vittime dell’usura e del gioco d’azzardo. Nel 1991 fu il parroco della chiesa dell’Immacolata del Gesù nuovo, Massimo Rastrelli, a dar vita al fondo di solidarietà antiusura “Fondazione San Giuseppe Moscati” per assistere le famiglie in difficoltà.

In occasione di un convegno su povertà e solidarietà, organizzato per il 25esimo anniversario delle attività della fondazione, rappresentanti della società, delle istituzioni, della giustizia e delle forze dell’ordine sono andati a portare i loro saluti a padre Massimo Rastrelli, debilitato nel fisico ma non nello spirito.

A riconoscere il ruolo nella società napoletana della Fondazione, al cui interno operano a titolo volontario 100 consulenti anche il procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico