Home

Stragi Capaci e Via D’Amelio: Messina Denaro fu il mandante

Matteo Messina Denaro è ritenuto il mandante delle stragi di Capaci e via D’Amelio, in cui morirono, nel 1992, i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

L’accusa è contenuta nella nuova ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Caltanissetta, a Carico del superlatitante di Cosa nostra.

Il provvedimento, affidato alla Direzione investigativa antimafia, segue le ordinanze custodiali emesse tra il 2012 ed il 2013 nei confronti di vari appartenenti a Cosa nostra ritenuti, a vario titolo, responsabili degli eventi stragisti consumatisi nel corso del 1992.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico