Salerno

Salerno, aggredisce infermiere del Psaut: “Curatemi o sfascio tutto”

Salerno – Paura al Psaut di Salerno di Via Vernieri dove un uomo ha minacciato, nella serata di mercoledì, di sfasciare la postazione di primo soccorso se non avesse ricevuto cure.

L’uomo, di origini polacche, 39 anni e pluripregiudicato, secondo quanto riferito da alcuni testimoni è giunto al Psaut intorno alle 21, mettendo paura tra le infermiere e i medici urlando: “Curatemi o sfascio tutto”.

Lo straniero, secondo quanto riferito dai dipendenti del pronto soccorso, aveva fatto irruzione nell’edificio chiedendo una serie di prestazioni sanitarie non previste dalla struttura. Al rifiuto dell’infermiera, si è allontanato minacciando di tornare a breve per sfasciare la postazione. Dopo poco, ha fatto ritorno presso il laboratorio dove ha iniziato a compiere atti vandalici.

Il tempestivo intervento degli agenti della Sezione Volanti ha arginato la condotta violenta dell’individuo che, per sottrarsi alla identificazione, si è scagliato contro gli operatori di Polizia ma è stato prontamente bloccato e reso inoffensivo.

Il 39enne, bloccato e arrestato, è stato condotto presso la Casa circondariale dove sarà processato per direttissima. Secondo i poliziotti, si tratta dello stesso uomo trovato col volto tumefatto in Via Gonzaga e accompagnato al pronto soccorso del “Ruggi”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico