Italia

Bisceglie, nigeriano sventa rapina e fa arrestare malvivente

Bisceglie (Barletta-Trani) – Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Bisceglie per rapina. Ciò grazie al coraggio di un giovane nigeriano di 22 anni, richiedente asilo politico, che davanti a un supermercato di via Capitan Gentile chiedeva l’elemosina ai clienti.

Giovedì pomeriggio il malviventi, originario di Molfetta, già noto alle forze di polizia, è entrato nell’esercizio commerciale con il volto coperto e armato di coltello, portando via la cassa con i soldi dopo aver minacciato la commessa.

Mentre fuggiva dal supermercato è stato notato dal giovane nigeriano, che non ha esitato a inseguirlo e raggiungerlo. Il rapinatore ha cercato di colpire con il coltello lo straniero, ma è stato disarmato dal giovane che gli ha anche scoperto il volto prima che riuscisse a fuggire.

Le telecamere di videosorveglianza della zona hanno però registrato la scena e, grazie alle immagini, insieme alla testimonianza del nigeriano, i carabinieri hanno arrestato il 32enne e recuperato parte del bottino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

30 tonnellate di marijuana sequestrate nelle campagne dell'Agrigentino - https://t.co/rzY1Z62ysj

Saccheggiavano appartamenti in tutta la Campania: 15 arresti - https://t.co/0Yw37yARQZ

Camorra dietro appalti cimiteri Trentola Ducenta e Casapesenna: arrestato “imprenditore di Zagaria” https://t.co/r6J7D5kdsl

Case vacanza e affitti “in nero” per 17 milioni di euro: blitz tra Lucca e la Versilia https://t.co/Z5urbZkZ0k

Condividi con un amico