Italia

Bisceglie, nigeriano sventa rapina e fa arrestare malvivente

Bisceglie (Barletta-Trani) – Un uomo di 32 anni è stato arrestato a Bisceglie per rapina. Ciò grazie al coraggio di un giovane nigeriano di 22 anni, richiedente asilo politico, che davanti a un supermercato di via Capitan Gentile chiedeva l’elemosina ai clienti.

Giovedì pomeriggio il malviventi, originario di Molfetta, già noto alle forze di polizia, è entrato nell’esercizio commerciale con il volto coperto e armato di coltello, portando via la cassa con i soldi dopo aver minacciato la commessa.

Mentre fuggiva dal supermercato è stato notato dal giovane nigeriano, che non ha esitato a inseguirlo e raggiungerlo. Il rapinatore ha cercato di colpire con il coltello lo straniero, ma è stato disarmato dal giovane che gli ha anche scoperto il volto prima che riuscisse a fuggire.

Le telecamere di videosorveglianza della zona hanno però registrato la scena e, grazie alle immagini, insieme alla testimonianza del nigeriano, i carabinieri hanno arrestato il 32enne e recuperato parte del bottino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico