Italia

AULA, Seduta 557 – Approvato il testo unificato in materia di responsabilità professionale del personale sanitario

Roma – AULA, Seduta 557 – Approvato il testo unificato in materia di responsabilità professionale del personale sanitario.

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

La Camera ha approvato il testo unificato delle proposte di legge: Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario (C. 259-A e abb.). Il provvedimento passa ora all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

La Camera, a seguire, approva la mozione Baldelli n. 1-01085, nel testo riformulato, respinge la mozione De Lorenzis n. 1-01104 (Nuova formulazione) ed approva le mozioni Tullo n. 1-01105 e Cristian Iannuzzi n. 1-01106 (Nuova formulazione), nei testi rispettivamente riformulati e per quanto non assorbite, nonché la mozione Franco Bordo n. 1-01116 (Nuova formulazione) e la risoluzione Pili n. 6-00198, nel testo riformulato, per quanto non assorbite, concernenti Iniziative in merito al corretto utilizzo dei dispositivi di rilevazione automatica della velocità e alla destinazione dei proventi derivanti dal relativo sistema sanzionatorio.

Infine la Camera approva la richiesta di inversione dell’ordine del giorno, formulata dal deputato Palese, nel senso di procedere immediatamente alla trattazione del punto 4 all’ordine del giorno ed approva quindi il disegno di legge: Norme per il contrasto al terrorismo, nonché ratifica ed esecuzione: a) della Convenzione del Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo, fatta a Varsavia il 16 maggio 2005; b) della Convenzione internazionale per la soppressione di atti di terrorismo nucleare, fatta a New York il 14 settembre 2005; c) del Protocollo di Emendamento alla Convenzione europea per la repressione del terrorismo, fatto a Strasburgo il 15 maggio 2003; d) della Convenzione del Consiglio d’Europa sul riciclaggio, la ricerca, il sequestro e la confisca dei proventi di reato e sul finanziamento del terrorismo, fatta a Varsavia il 16 maggio 2005; e) del Protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo, fatto a Riga il 22 ottobre 2015 (C. 3303-A).

Il provvedimento passa ora all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico