Italia

AULA, Seduta 551 – Esame delle norme sulla tutela degli autori di segnalazione di reati o irregolarità nell’interesse pubblico

Roma – AULA, Seduta 551 – Esame delle norme sulla tutela degli autori di segnalazione di reati o irregolarità nell’interesse pubblico

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

La Camera ha concluso l’esame della proposta di legge: Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato (C. 3365-A e abb.). Le dichiarazioni di voto e il voto finale avranno luogo nella seduta di domani.

Nel pomeriggio il Ministro della giustizia, Andrea Orlando, ha reso comunicazioni sull’amministrazione della giustizia, ai sensi dell’articolo 86 del regio decreto 30 gennaio 1941, n. 12, come modificato dall’articolo 2, comma 29, della legge 25 luglio 2005, n. 150.

E’ seguito un dibattito, al termine del quale la Camera ha approvato le risoluzioni Verini, Marotta, Dambruoso, Piepoli, Di Lello, Locatelli e Alfreider n. 6-00190 e Daniele Farina ed altri n. 6-00195, mentre ha respinto le risoluzioni Cirielli ed altri n. 6-00191, Brignone ed altri n. 6-00192, Santelli ed altri n. 6-00193, Ferraresi ed altri n. 6-00194 e Molteni ed altri n. 6-00196.

Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: elementi in merito al possibile affidamento dei sistemi informativi di sicurezza ad aziende private e all’eventuale nomina di Marco Carrai a capo di un’agenzia per la cybersecurity (Scotto – SI-SEL); iniziative a favore degli idonei iscritti nelle graduatorie di merito del concorso 2012 per la scuola dell’infanzia, ai fini dell’esaurimento delle graduatorie concorsuali e dell’assunzione a tempo indeterminato (Centemero – FI-PdL); iniziative di competenza in ordine alle sanzioni applicate dal Corpo forestale dello Stato con riferimento ad errori formali presenti nei documenti di accompagnamento per il conferimento in discarica degli scarti di lavorazione del legno (Molteni – LNA); iniziative per risolvere le problematiche gestionali dell’Istituto mediterraneo di ematologia e garantire il proseguimento delle attività di tale Istituto (Galgano – SCpI); misure a favore delle farmacie rurali, con particolare riferimento all’aggiornamento dei parametri per il calcolo delle quote trattenute dal Servizio sanitario nazionale a titolo di sconto (Plangger – Misto); elementi ed iniziative di competenza in merito all’assistenza pediatrica ospedaliera in Campania (Taglialatela – FdI-AN); iniziative volte a garantire l’accesso al farmaco Avastin per il trattamento del carcinoma ovarico platino-resistente (Binetti – AP); intendimenti del Governo in merito all’insediamento di una commissione di accesso presso il comune di Catania, ai sensi dell’articolo 143 del decreto legislativo n. 267 del 2000 (Nuti – M5S); iniziative di competenza volte a verificare la sussistenza dei presupposti per lo scioglimento del comune di Quarto (Napoli), ai sensi dell’articolo 143 del decreto legislativo n. 267 del 2000 (Fiano – PD); iniziative di competenza per l’istituzione negli aeroporti di aree riservate per l’accoglienza delle salme dei cittadini deceduti all’estero (Sberna – DeS-CD).

Per il Governo sono intervenuti la Ministra delle riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi, la Ministra dell’istruzione, dell’università e della ricerca Stefania Giannini, il Ministro per le politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, la Ministra della salute Beatrice Lorenzin, il Ministro dell’interno Angelino Alfano e il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico