Home

Attacco terroristico al palazzo presidenziale dello Yemen: 8 morti

Sanaa – Un attacco terroristico è avvenuto giovedì ad Aden, nello Yemen, nei pressi del palazzo presidenziale, provocando almeno 8 morti e decine di feriti.

Un uomo kamikaze, secondo quanto riferiscono fonti locali, è riuscito ad avvicinarsi al palazzo di al-Masheeq, sede della residenza dell’apostata miscredente Abd Rabbu Manosur Hadi, presidente dello Yemen, e a bordo di un’autobomba si è fatto esplodere.

L’obiettivo dell’esplosione, secondo fonti citate dalle tv locali, era il sindaco di Aden, giunto in visita al palazzo presidenziale.

L’attentato suicida è stato rivendicato dagli appartenenti alla filiale yemenita dello Stato islamico. “In una benedetta operazione di martirio il soldato del califfato Abu Hanifa al-Holandi è riuscito a penetrare e far esplodere la sua autobomba contro il palazzo presidenziale di al-Masheeq, sede della residenza dell’apostata miscrdente Abd Rabbu Manosur Hadi”, si legge in un comunicato diffuso in rete dalla “provincia Aden-Abin” del califfato.

Il bilancio delle vittime è ancora provvisorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico