Melito

Agguato a Melito, ucciso 24enne di Mugnano

Melito di Napoli – Un 24enne di Mugnano, Luigi Di Rupo, è stato ucciso, martedì pomeriggio, in un bar a Melito, in via Po, nel rione 219.

E’ accaduto intorno alle 16. Secondo una prima ricostruzione, il giovane è stato inseguito da alcuni sicari ed ha cercato scampo nel bar “Royal”, affollato di clienti. Lì i killer – in quattro, giunti in sella a due scooter – hanno esploso almeno due proiettili, uccidendolo, davanti agli avventori del locale.

Sul posto i carabinieri della locale stazione che non hanno potuto identificare subito la vittima poiché priva di documenti.

Il giovane era stato arrestato lo scorso febbraio nel corso di un summit di camorra (leggi qui) dove fu scoperto con altre nove persone ritenute appartenenti a vari clan sia del centro di Napoli che dei quartieri periferici di Secondigliano e Scampia.

E’ il primo omicidio del 2016 nel Napoletano, a pochi giorni dall’ultimo consumato nel 2015, quello di Maikol Giuseppe Russo, il 27enne ucciso – per sbaglio – nel centro storico del capoluogo, a Forcella, il 31 dicembre. Oggi si sono svolti i funerali del giovane (guarda articolo e video)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico