Caserta Prov.

Vittime della strada, al Metropolitan le storie di giovani strappati alla vita

Aversa – Andrà in scena il 28 aprile la prima dello spettacolo musicale che racconterà le storie di tre giovani vittime della strada affinché si metta fine al massacro.

Alla presenza del vescovo della Diocesi di Aversa, Angelo Spinillo, del comandante della Polizia municipale, Stefano Guarino, in rappresentanza del commissario prefettizio Mario Rosario Ruffo,  del consigliere provinciale Francesco Bortone, in rappresentanza del presidente della Provincia, nella mattinata di sabato l’iniziativa è stata presentata, nella sala convegni del seminario vescovile di Aversa, dall’associazione “Mamme Coraggio”, dall’Aifvs – Asociazione Italiana dei Familiari delle Vittime della Strade Onlus di Aversa e agro aversano e dall’associazione “Emy club compagnia teatrale figli delle stelle”.

Nato da un’idea dell’ex consigliere comunale Michele Galluccio “Lascia che…”, questo il titolo, lo spettacolo musicale racconterà la storia di giovani dei nostri territori, e delle loro famiglie, che essendo stati protagonisti di incidenti stradali sono diventati Vittime della strada.

Obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare sia l’opinione pubblica sulla realtà della mancanza di sicurezza stradale, che troppo spesso c’è sulle nostre strade, sia chi si mette alla guida di un qualsiasi veicolo in condizioni di scarsa lucidità ed eccessiva fiducia nelle proprie capacità.

Lo spettacolo si rivolgerà in particolare ai giovani sollecitandoli a fare un esame di coscienza prima di mettersi alla guida di un qualsiasi veicolo per acquisire consapevolezza delle proprie reali capacità psicofisiche, al fine di non diventare un pericolo per se e per gli altri. Durante la presentazione sarà proiettato il promo che verrà diffuso sui social per pubblicizzare lo spettacolo che andrà in scena al teatro Metropolitan di Aversa alla fine di aprile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico