Carinaro

Question Time il 2 febbraio. Bracciano: “Continua la volontà di trasparenza”

Carinaro – Si rinnova l’occasione per i cittadini carine resi di rivolgere domande agli amministratori. È stato fissato per martedì 2 febbraio, alle ore 16.30, il prossimo appuntamento del Question Time nella sala consiliare del Comune.

Un’iniziativa fortemente voluta dal consigliere Alfonso Bracciano “nell’ottica – spiega – della volontà di trasparenza che ha da sempre contraddistinto l’amministrazione guidata dal sindaco Annamaria Dell’Aprovitola”.

Come accaduto in precedenza, al “Question Time” possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni che vogliono formulare richieste su qualsivoglia argomento fatta eccezione per i casi o le materie su cui è sospeso un giudizio da parte dell’autorità giudiziaria.

Per partecipare alla seduta, i cittadini dovranno far pervenire la domanda che intendono porre durante la seduta del “Question Time” almeno dieci giorni prima della seduta stessa.

Il quesito, accompagnato dalle generalità del cittadino che la formula e protocollata presso gli uffici del comune, darà diritto a chi l’ha proposta a intervenire alla seduta.

Non saranno accettate deroghe: ogni seduta avrà la durata di un’ora, durante la quale i consiglieri interrogati potranno rispondere complessivamente a tre domande, avendo ogni interrogazione la durata massima di 20 minuti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico