Aversa

Open Day al Secondo Circolo Didattico di Aversa

Aversa – Ore 9.30 di sabato 16 gennaio. E’ il momento dell’Open day del Secondo Circolo Didattico di Aversa. L’istituto scolastico primario, con annessa scuola dell’infanzia, diretto da Emilia Tornincasa, si presenta alla città mostrando ai genitori dei futuri allievi la cosiddetta “offerta formativa” vale a dire quello che sarà  il tipo di insegnamento che riceveranno frequentando uno dei tre plessi di questa scuola la cui sede centrale è in via Linguiti, con plessi  in via San Nicola nell’istituto Sant’Agostino dono dove sono presenti 10 classi della scuola primaria ed in via Ovidio dove, all’interno di una struttura privata, è ospitata la scuola dell’infanzia capace di accogliere 90 bambini.

Un circolo didattico modello che, a differenza di quanto accade solitamente, punta davvero a fare una buona scuola accogliendo un numero di studenti non superiore alle capacità delle aule in cui devono essere ospitati cosicché non c’è sovraffollamento e non c’è necessità di doppi turni o di orari ridotti.

Obiettivo della dirigente scolastica è realizzare un percorso di insegnamento finalizzato a valorizzare il bambino come persona offrendo un servizio di qualità capace di far sì che il bambino venga a scuola contento, felice di frequentarla perché un bambino felice è sicuramente un ottimo studente.

In quest’ottica il Secondo Circolo offre agli studenti un laboratorio scientifico, un laboratorio informatico, un laboratorio del riciclo in cui viene sollecitata la creatività dei bambini che nello scorso anno hanno realizzato con materiali destinati a diventare rifiuti un salotto completo di tavolino libreria, divano, tappeto e tutta una serie di complementi d’arredo.

C’è poi la presenza fissa dell’istituzione scolastica ai progetti Unicef. Infine, l’appuntamento annuale con l’ente nazionale cinofili italiani finalizzato alla realizzazione del progetto io di te mi fido che assicura sei lezioni di educazione cinofila per insegnare ai bambini un corretto rapporto con i cani affinché non ne abbiano paura ma ne diventino amici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico