Aversa

Ncd e Noi Aversani ricordano Sagliocco e annunciano: “Saremo presenti alle elezioni”

Aversa – Nuovo Centrodestra e Noi Aversani saranno presenti in occasione dell’oramai imminente tornata elettorale amministrativa di primavera per il rinnovo del consiglio comunale e l’elezione del primo cittadino con proprie liste e con un proprio candidato a sindaco. A ribadirlo nel corso di un incontro che ha registrato la presenza in città di Gioacchino Alfano, sottosegretario di Stato alla Difesa, leader del partito in Campania, Luigi Vargas, coordinatore Ncd di Aversa, già consigliere comunale della città normanna.

Un incontro che, prima di essere una riunione politica, ha rappresentato l’occasione per ricordare Giuseppe Sagliocco, il sindaco uscente, morto lo scorso lunedì dopo aver combattuto per anni contro un male incurabile. Non a caso, infatti, in prima fila i familiari dell’ex sindaco tra cui le figlie Maria e Lorella, il fratello Luciano con la moglie. Sono stati proprio loro a non volere il rinvio dell’incontro che prevedeva anche la partecipazione del proprio congiunto.

Presenti anche il senatore Pasquale Giuliano, Nico Nobis, Francesca Marrandino ed altri esponenti politici cittadini oltre al consigliere provinciale Ncd Giuseppe Abate e Raffaele Improta, coordinatore cittadino di Teverola del partito di Alfano.

“E’ stato un onore, un privilegio e un piacere – ha affermato Vargas nel suo intervento – avere avuto Giuseppe Sagliocco come sindaco e come amico. Mi mancherà la sua grande ironia, l’intelligenza e l’umanità. Non ho molta esperienza in politica, ho svolto il mio mandato di consigliere comunale di maggioranza con a capo il compianto e vi assicuro che per tre anni e mezzo con lui ho imparato tanto. Il prestigioso compito assegnatomi in qualità di coordinatore responsabile zonale Aversa 4 del Nuovo Centro Destra è un compito importante e fondamentale, poiché si tratta di organizzare una lista che dovrà rappresentare Ncd alle elezioni comunali di giugno prossimo”.

Il sottosegretario Alfano ha ricordato Sagliocco attraverso un aneddoto: “Da giovane ho fatto il sindaco a Sant’Antonio Abate ed avevo un rapporto difficile col parroco della chiesa. Venendo ai funerali di Giuseppe Sagliocco mi sono reso conto di come non bisogna generalizzare. E’ impressionante come il sacerdote sia riuscito a descrivere un politico in forma davvero positiva, come l’amico di tutti. Aversa è uno dei paesi che ha un forte potenziale. La politica non deve avere compromessi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico